Modhi Studio

FELICITA' E LAVORO

OTTOBRE 2018

Chiariamo subito un concetto, lavorare non è indispensabile per vivere!!! E nemmeno essere felici mentre si lavora.

Se stai pensando che una delle due cose, che ho appena affermato, non siano importanti per te, allora troverai questo articolo assolutamente noioso. Un consiglio?

 

Fermati qui.

 

Se invece hai deciso di proseguire con la lettura vuol dire che molto probabilmente sei una persona, che come me, trascorre più della metà della giornata a lavorare. Molte volte mi sono soffermato sulla parola “felicità”, ricercando il suo significato più vero. Essere felice non significa possedere molto denaro. Il denaro è un ingrediente molto importante della nostra vita, ma non è il solo.

 

In questo articolo voglio condividere con te un percorso personale che ho testato per poter ottenere più velocemente i miei risultati. Parlare di successo nella vita senza concentrarsi sulla propria felicità è come voler vincere una gara alla quale nemmeno parteciperò…
Perché ti sto scrivendo queste parole in un blog di marketing?

 

Semplice.

 

Per avere successo abbiamo bisogno di un ambiente di successo.

Questo è abbastanza chiaro vero? Ma prima di tutto, dobbiamo comprendere che tutti gli eventi e le situazioni che viviamo hanno origine dentro di noi. Prima di tutto dobbiamo essere il padrone di noi stessi.

Scopri allora 8 elementi pratici sui quali puoi fin da subito testare concretamente le fondamenta della tua persona all’interno di ogni singola giornata.

 

Alzati almeno 90 minuti prima al mattino. Tu sei indispensabile per te stesso, dedicati del tempo prima di iniziare la tua giornata lavorativa. Fai colazione con calma, cura e soddisfa la tua prima alimentazione perché essa sarà la fonte di energia per tutta la prima parte della giornata. Parti con il piede giusto. È indescrivibile la sensazione di aver già fatto qualcosa di positivo per te stesso prima di uscire di casa e ti porta molto più velocemente a cercare subito il ritmo vincente per iniziare alla grande la tua giornata lavorativa. Calcola bene di quanto tempo hai bisogno di dormire, potrebbe esserti necessario andare a letto prima del solito tuo orario.

 

Cura il tuo stile. Vestiti nel modo adeguato. Dedica attenzione a come scegli il tuo abbigliamento per la giornata, è importante, il modo in cui ti vesti non dice solo chi sei, ma esprime fortemente il rispetto che vuoi dimostrare alle persone che incontrerai durante il tuo lavoro. Prima di farlo però, prenditi il tempo per una doccia, è il modo più significativo di togliersi tutto quello che era “ieri” per puntare tutto sul tuo “oggi”.

 

Lascia a casa i tuoi problemi personali. Roma non è stata costruita in una notte. So bene che la nostra vita non è fatta solo di lavoro e che molto facilmente piccoli e grandi pensieri personali condizionano la nostra vita. Ma imparare a lasciare fuori dal tuo ufficio i tuoi problemi personali magari legati al litigio con tua moglie, l’evento di famiglia o i problemi di salute di un caro amico o parente è l’unico modo che hai per poterti sentire felice mentre lavori.

Anzi!

So che questo punto potrà sembrarti più difficile di altri da digerire ma credimi, concedere una pausa ai tuoi pensieri personali negativi ti permetterà molto più facilmente di ridimensionarli e gestirli al meglio. Continuare ad intestardirsi su un problema non ti aiuterà assolutamente a trovare una soluzione, l’ansia non è la migliore delle compagnie, mentre molto più facilmente il tuo atteggiamento negativo finirà per scaturire una situazione spiacevole anche al lavoro.

 

Ama il tuo lavoro. Ricordati che non stai andando in guerra e che il tuo lavoro è importante per la società in cui viviamo, piccolo o grande che sia. Non sminuirti mai. Devi essere orgoglioso del tuo lavoro, di come lo svolgi quotidianamente e di come le persone intorno a te possano beneficiare di quello che fai. L’orgoglio è un trampolino di lancio per la tua felicità quotidiana. Non sei orgoglioso di quello che fai? Bene. È proprio giunto il momento di cercarti una nuova soluzione.

Te lo meriti.

I tuoi clienti meritano tutto il tuo rispetto. Non devi servirli, li devi accompagnare in un viaggio dove loro possano godersi i vantaggi di lavorare con te. Quando avrai fatto questo, vedrai come loro si comporteranno diversamente nei tuoi confronti, dimostrandoti stima e gratificazione. Ogni tanto chiedi ai tuoi clienti cosa pensano di te e cosa tu potresti fare per soddisfare al meglio le loro esigenze. A tutti noi piace sentirci migliori e questo ci rende felici.

 

Cura la tua forma fisica. Mente sana in corpo sano. Chissà quante volte ti sarai sentito ripetere questa frase. Anche se svolgi un tipo di lavoro sedentario, inserire all’interno della tua settimana delle sessioni di attività fisica è decisamente importante. Essere fisicamente in forma ti farà sentire pieno di energie e positivo. Tutto questo ti aiuterà a sentirti più felice e sereno con te stesso.

 

Evita le persone negative. Noi siamo la somma delle nostre emozioni. Non possiamo essere felici se continuiamo a condividere pensieri negativi. La maggior parte dei pensieri negativi ci vengono trasferiti da persone che allo stesso modo sono negative. Purtroppo non vi è rimedio per loro, non possiamo cambiare il mondo. Dobbiamo però evitare di trascorrere del tempo con queste persone. Come puoi fare? Trascorri più tempo possibile con persone positive, dinamiche, solari, con quelle persone che ti trasmettono energia e ottimismo. Se nella stanza in cui ti trovi, sei la persona più positiva, allora sei semplicemente nella stanza sbagliata.

 

Dedica del tempo alla tua famiglia e ai tuoi amici. Il solo risultato del tuo lavoro non ti renderà automaticamente felice. La tua felicità è la combinazione tra il denaro, la salute e gli affetti. Per quanto tu sia impegnato nel tuo lavoro, dedica sempre del tempo alla tua famiglia e ai tuoi amici.

Non sto parlando dell’aperitivo a metà pomeriggio, quello è solo un ricordo di quando non avevamo ancora deciso che lavoro avremmo fatto da grandi. Io sto parlando di trovare un equilibrio tra il lavoro e il tempo libero. Sarai molto più felice al lavoro se nella tua vita coltivi un buon rapporto con la tua famiglia e i tuoi amici.

 

Essere padrone di noi stessi.

 

Per riuscire in questo dobbiamo assemblare, all’interno della nostra persona, il risultato del nostro lavoro (il denaro), lo stato fisico (la salute) e le relazioni con gli altri (gli affetti). Tre aspetti fondamentali per essere padroni del nostro successo.

In poche parole, questi elementi secondo me sono indispensabili per migliorare in modo esponenziale i tuoi risultati professionali.

 

La felicità non è un sentimento.
La felicità è uno stile di vita.

 

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni e per qualsiasi dubbio o semplicemente per capire meglio  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Grazie per aver letto questo articolo.
Diego Brazzale

 

La domanda che devi porti:
“Cosa rende il tuo prodotto differente e più adatto alle esigenze dei clienti rispetto a quelli che ha provato sino ad ora?”
“Perché le persone dovrebbero acquistare da te?

Inserisci subito la TUA mail e clicca sul pulsante per ricevere le mail con i link ai contenuti GRATUITI e fai entrare dentro di te la conoscenza che ti porterà ad essere una persona diversa dall’ordinario.

Modhi Studio

Per Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

WELCOME

MODHI STUDIO
Officina di idee dal 2002