Modhi Studio

La BATTAGLIA è nella mente del CLIENTE

MARZO 2018

In Italia, nel corso del 2017 sono state aperte circa 512 mila nuove partite Iva e in confronto

all’anno 2016 si è registrato un aumento dell’1,2%. (aggiornamento statistico del Dipartimento delle finanze).

 

Domanda: "Quanti di questi imprenditori hanno probabilità di avere successo?"

Pochissimi.


 

Nel precedente articolo (lo trovi qui), abbiamo già potuto constatare che il 96% delle aziende fallisce nei primi 10 anni.


Il vero problema è che le persone sono convinte che basti saper fare bene un lavoro per avere successo nel mondo degli affari.

Ma purtroppo non è cosi.

Avere solo una strategia non basta.

 

Le aziende di successo hanno sempre utilizzato due o più strategie.

 

Vi faccio un esempio: se voglio costruire un aereo progettato per volare alla velocità di 900 Km/h, ad un’altitudine di 12 mila metri,

non devo calcolare SOLO la potenza e anche l’aerodinamicità per consumare meno alla velocità di crociera.

Questo non basta. L’aereo DEVO prima farlo decollare!!!

In questa fase, la potenza del motore DEVE essere molto superiore rispetto al normale utilizzo in quota.

Questo è un grande problema con molti imprenditori. Se non riesci a far decollare il tuo nuovo business,

non farà alcuna differenza se l'idea funzioni o meno, o se diventerà abbastanza grande.


La maggior parte dei grandi successi sono iniziati con una piccola idea.

Basti pensare che Facebook è nato come gioco all’interno di Harvard ed ora è il leader dei social media a livello mondiale.

Amazon ha iniziato la sua attività vendendo libri ed ora è il più grande rivenditore su internet vendendo praticamente di tutto.

Ma poi, la strategia che li ha resi grandi è stata completamente diversa da come erano nati. Altrimenti il loro successo non sarebbe potuto accadere. 


Mi devo concentrare su ciò che devo fare nel breve termine per poi poter sviluppare in una seconda fase il mio business nel lungo termine.

Altro aspetto molto importante.

Troppo spesso capita che a causa di una strategia errata molte aziende per cercare di espandere il proprio business

inizino a perdere un sacco di soldi. E malgrado l’insuccesso dato dalla medesima strategia continuano ad insistere

sperando di riuscire a risolvere i loro problemi. Ma se la strategia che un’azienda sta utilizzando continua

a dare pessimi risultati (per non dire disastrosi) BISOGNA ASSOLUTAMENTE utilizzare un’altra strategia.

 

NON puoi risolvere un problema con lo STESSO tipo di pensiero che hai usato per crearlo.

Se stai PERDENDO una battaglia, DEVI semplicemente CAMBIARE il tuo terreno di BATTAGLIA.

 


Hai capito il concetto? Bene.

Questo è lo stesso lavoro che dobbiamo fare nella mente del cliente, nel ragionamento che le persone

elaborano per indurli ad acquistare il nostro prodotto o servizio. Pensare di poter vendere alle persone utilizzando

un unico modello di strategia sia nel breve termine (quando sto per avviare la mia attività oppure quando è di micro dimensioni)

sia nel lungo termine (quando voglio diventare un riferimento del mercato per la mia nicchia) beh, secondo me è assolutamente un gravissimo errore.

Ovviamente all’inizio mi devo concentrare sul lanciare la mia attività nel migliore dei modi, altrimenti,

se non riesco a vincere nel breve termine, di conseguenza il mio futuro nel lungo termine è seriamente in dubbio.
 

Penso che la maggioranza delle aziende restringa, limiti, intralci e freni senza saperlo i risultati che i loro sforzi

e le loro azioni potrebbero raggiungere.

 

È qui che entra in gioco l’innovazione!

 

Gli imprenditori di successo avviano le proprie aziende comprendendo il costante bisogno di innovazione

e tenendo conto dei tempi critici richiesti per stimolare i cambiamenti.

Questo tipo di tattica mi è servita durante tutta la mia carriera.

 

Il cambiamento fa parte del passaggio naturale da una strategia all’altra.

 

Ognuno di noi deve sviluppare il proprio pensiero strategico al fine di poter rimanere sempre impresso nella mente dei nostri clienti.

A volte abbiamo perso dei clienti perché non siamo stati in grado di accompagnarli nella nostra evoluzione aziendale.

Elabora quanto prima i tuoi elenchi clienti persi e presenti ed attivati subito per fornire loro un grande motivo per seguirti anche nel nuovo anno.

 

Agisci subito.

 

Concentrati sui benefici e vantaggi che i prodotti o servizi della tua azienda possono dare alle persone,

cerca di riposizionarti come un esperto nel tuo settore ed analizza i risultati costantemente.

Ricorda che il tuo atteggiamento di persuasione è lo strumento più forte che tu possa imprimere su tutte le persone che interagiscono con te e la tua azienda.

 

Pensa in grande, dai forma alle tue idee.


Grazie per aver letto questo articolo.

Diego Brazzale

La domanda che devi porti:
“Cosa rende il tuo prodotto differente e più adatto alle esigenze dei clienti rispetto a quelli che ha provato sino ad ora?”
“Perché le persone dovrebbero acquistare da te?

Inserisci subito la TUA mail e clicca sul pulsante per ricevere le mail con i link ai contenuti GRATUITI e fai entrare dentro di te la conoscenza che ti porterà ad essere una persona diversa dall’ordinario.

Modhi Studio

Per Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

WELCOME

MODHI STUDIO
Officina di idee dal 2002